Consorzio di Sauze d’Oulx riassunto attività 2017

Chiudiamo l’ anno 2017 come consorzio turistico Sauze d’Oulx ed ecco d’obbligo, come ogni altro anno di lascarVi o alcune cifre e precisazioni ufficiali che, vi invitiamo a considerare.
Non ci stancheremo mai di ripetere quale sia ufficialmente la mission ed il nostro fine dalla data di costituzione del ormai lontano anno 2009, che , purtroppo,ancora a molti non è ben chiaro: quindi l’ obiettivo principe è quello di incrementare il flusso turistico nelle nostre due stagionalità: invernale in bassa stagione: prima di natale dopo pasqua e gennaio ed inoltre con una particolare attenzione a quella più debole che è la stagione estiva, attraverso la PROMOZIONE TURISTICA (questo fa il consorzio).
Il nostro lavoro viene riconosciuto dalla Provincia e dalla Regione come lavoro d”eccellenza” e vedono il nostro consorzio come esempio da seguire tant’é che la nuova legge regionale che regolerà i consorzi turistici prende spunto proprio dal funzionamento del nostro consorzio e di ciò non possiamo che esserne orgogliosi.
In luglio la Regione Piemonte con atto deliberativo ha ufficializzato l’ALBO dei consorzi turistici regionali (in tutto 15) e noi ci siamo entrati a tutti gli effetti.
Ribadiamo quindi a tutti i cittadini di Sauze d’Oulx che la finalità principe è quella di far conoscere Sauze d’Oulx e la Valle in giro per il mondo e far sì che sempre più persone vengano a conoscerci.
Il programma per il quale ci siamo impegnati nel 2017 è quello di presentarci con una nuova veste di marketing a livello di Consorzio Unione dei Comuni della Via Lattea al di là dei campanilismi cittadini anche perché abbiamo constatato e toccato con mano in tutti questi anni dal 2009 al 2017 che non siamo conosciuti già al di fuori del Piemonte figuriamoci in Italia e all’estero, ed è stato per questo predisposto un marchio nuovo : Consorzio dell’Unione dei Comuni della Via Lattea.
Subito volendo sgombrare il campo da ogni dubbio vi diciamo che non significherà dipendere da Sestriere, come qualcuno si affretterà a sbandierare, anche perché il nostro consorzio a livello di offerte e di mercati resterà indipendente e legato ai propri soci del nostro territorio.
Per cui la nostra più grande iniziativa è stata quella di studiare a livello strategico con la Provincia e gli altri consorzi di Valle un piano di PROMOZIONE che permetta di far conoscere il nostro territorio come merita in Italia e all’estero.
A tal fine ogni consorzio, noi compresi, abbiamo preparato allettanti offerte invernali ed estive e predisposto nuovi allestimenti per gli stand delle fiere oltre a nuovi filmati di presentazione.
Siamo anche stati iperattivi, con particolare attenzione, nella gestione e nella cura dei vari social network che reputiamo ormai indispensabili al fine di predisporre una campagna mediatica promozionale muovendoci a 360 gradi nella rete da Facebook e Youtube a Flickr a Thumbl e a Twitter a TripAdivsor a Istangram, e Linkelin e Gogobot e Foruaquare.
Abbiamo finalmente un sito autonomo collegato con gli altri consorzi con il quale attivamente presentare le nostre proposte e annunciare la partecipazione a fiere ed eventi mondiali e in collaborazione con il comune di Sauze stiamo per lanciare il nuovo Sito turistico tutto in lingua inglese che verrà presentato entro dicembre.
Il programma intenso del 2017 ha visto a tale proposito una partecipazione alle più importanti Fiere estere internazionali e un viaggio mirato a presentare il nostro territorio a nuovi tour operator dell’est con l’aiuto della partner linee aeree turkish airline che ci ha aiutato e supportato in Kazakistan a Almaty alla Fiera internazionale di turismo (pagando pure il viaggio stesso)
Tanto per rendervi conto della capacità di marketing in collaborazione col vettore Turkish vogliamo sottolineare come qualche viaggio è stato pagato ed eseguito a spese dello stesso vettore aereo Turkish airline che avendo 8 voli su Torino ha tutta l’intenzione di attirare sia d’estate che d’inverno nuovi clienti provenienti dalla cina dal giappone dallla russia e dall’america :località da loro raggiunte con voli diretti.
In sintesi ecco le nostre uscite promozionali : siamo stati al BTEXPO in Belgio , al salone di Randoneé a Lyon, alla Fiera internazionale di Milano Rho, alla Fiera di Munchen, alla fiera di Parigi, alla borsa sul turismo di Trento,alla Fiera di Rimini, al Meeting Enit con operatori neve a Napoli, alla fiera di Almaty, al Bto B di Bologna , allo Ski Show di Londra, alla fiera mondiale World Travel Market di Londra, alla fiera olandese del turismo di Utrecht .
Per quel che riguarda il mercato del nord , abbiamo continuato a supportare il ducht weekend festa degli olandesi nel prossimo mese di marzo 2018.
Stiamo già organizzando un educational nell’ultima settimana di gennaio 2018 con i nuovi 10 Tour Operator incontrati durante il 2017.
Ricordiamo agli affezionati delatori che la spesa media giornaliera delle trasferte del Consorzio compreso di viaggio non arriva a 150 euro mentre in giro per il nostro caro paese di Sauze d’Oulx qual che buontempone continua ad affermare che il consorzio spende 150.000 per mandare in giro il proprio dipendente ….e , che comunque, va segnalato,queste trasferte vengono portate a richiesta di contributo alla Regione Piemonte che copre il 50% di quanto realmente speso.
Ora in base alla nuova legge regionale che regolerà le attività dei consorzio turistici possiamo annunciare che il direttivo ha deliberato di abbassare le quote annuali relative ai commercianti, che da anni vengono ritenute sproporzionate, in modo di poter ottenere il maggior numero di aderenti per confrontarci ed attivare nuove linee di promozione e marketing turistico per il nostro territorio.

attività 2017 Sauze d'Oulx